Critical Velocity

Oggi presento un allenameno ibrido che serve da transizione dal VO2max alla FrVO2max. Pur non essendo un vero e proprio allenamento a VO2max, grazie all’effetto cumulativo delle ripetute leggermente soprasoglia e al breve recupero, permette di agire sulla componente periferica, ovvero sulla capacità delle fibre muscolari di estrarre ossigeno dal sangue. Veniamo alla pratica:

15′ risc.
3-4 x 2000 metri alla critical velocity con 2’rec. FLL
10’ recovery
6 x 200 metri Vo2max con recupero di 200m lenti
10′ def.

la critical velocity è 2-3% più veloce della velocità di soglia, per calcolare le andature leggere un semplice test per la corsa

Buon Allenamento

Cristiano

Annunci

2 pensieri su “Critical Velocity

  1. Quindi…se fatti un filo sopra soglia….non sono proprio devastanti questi 2mila…
    poi i 200 a seguire, fatti a Vo2Max, nn dovrebbero darti il “colpo di grazia”..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...