Un classico del VO2max: 400m

Oggi propongo un classico del VO2max, i 400m. L’allenamento è molto semplice tuttavia ci sono alcuni particolari da considerare. La fosforilazione ossidativa, soprattutto la parte che prevedere l’utilizzo del lattata riconvertito a piruvato, impiega un certo tempo per essere a regime. Secondo alcuni studi del Prof. Capelli, ad esempio, la stabilizzione del MLSS, ovvero l’equilibrio tra produzione e smaltimento del lattato impiega fino a 30′ per completarsi. Olbrecht (2000) ritiene che questo fenomeno vada considerato quando si eseguomo degli allenamenti qualitativi relativamente brevi, infatti, aumentando il contributo aerobico, per stimolare la qualità relativa ad una determinata concentrazione di lattato si deve progressivamente incrementare la velocità. Quindi, anche nelle serie ripetute sui 400m devono essere predisposti dei “blocchi” che si correranno a velocità crescente. Veniamo alla pratica:

15′ riscaldamento

3x(4x400m VO2max rec. 1:1), ognuna delle tre serie va corsa leggermente più veloce della precedente

10′ defaticamento

Buon Allenamento
Cristiano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...