Attività anaerobica e dispendio energetico

Il metodo usualmente utilizzato per determinare quanto “spendiamo” energeticamente quando svolgiamo un’attività fisica è la misurazione del consumo di ossigeno. E’ una misurazione indiretta del consumo energetico fondata sull’assunto che i principali processi di produzione di energia (risintesi di ATP) necessitano di ossigeno. Doing_Pull-UpsApprossimativamente serve un litro di ossigeno per produrre circa 5 kcal. Poniamo il caso di un podista che corre per 50 minuti ad un’intensità pari a 2,7 l min-1 del VO2max, allora avremo che quella corsa avrà un costo di 2,7 l min-1 x5 Kcal l-1×50 min=675 kcal. In realtà in questo computo deve essere sottratto il dispendio relativo al metabolismo basale per avere la spesa netta della corsa. Molto spesso, per quantificare il costo energetico, si utilizza il MET (metabolic equivalent of task) che fornisce un valore grossolano dell’impegno metabolico rispetto alla situazione basale. Il MET è il parametro utilizzato anche dai medici e dalle organizzazioni per la tutela della salute per quantificare la quantità di movimento della popolazione. Un MET corrisponde alla quantità di ossigeno utilizzata dall’organismo in un minuto, in condizioni di riposo assoluto: è il minimo consumo di energia necessario per la sopravvivenza. Corrisponde a 3,5 ml di ossigeno (O2) consumati per chilogrammo di peso corporeo per minuto, traducendo in calorie si può dire che corrisponde a una Kcal per chilogrammo di peso corporeo per ora. Generalmente la maggior parte delle nostre attività quotidiane non superano i 3 MET, intensità che gli esperti definiscono lieve. Vi sarete già accorti che questa classificazione non considera tutti gli esercizi che, per loro natura, non sono a prioritaria componente aerobica, come l’allenamento di forza. Il calcolo del costo energetico delle attività anaerobiche è secondo Vezina e collaboratori (2014) sottostimato, per questo motivo hanno voluto applicare una diversa metodologia per ottenere dati più attendibili. Misurare il consumo di ossigeno mentre si sta svolgendo un’attività anaerobica, secondo i ricercatori fronisce una dato viziato poiché, per definizione, durante l’attività ana-erobica, non c’è consumo di ossigeno, o comunque è molto limitato. Ecco allora che la misura dell’EPOC (Excess Postexercise Oxygen Consumption) può dare una stima più corretta del reale costo di attività come la pesistica. L’EPOC quantifica tutto l’ossigeno utilizzato dall’organismo al termine dell’attività per ristabilire l’omeostasi, ovvero ricostituire le proteine contrattili, riportare il pH nel range fisiologico, abbassare la temperatura corporea etc. Nello studio di Vezina si è misurato il consumo di ossigeno durante l’esecuzione di alcuni esercizi di forza (push ups, pull ups, curl ups (sit ups), and lunges) oppure durante il recupero. Ogni esercizio era eseguito per un minuto ed il recupero durava fino a quando il consumo di ossigeno non era stabilizzato alla condizione iniziale. Mentre la misurazione durante l’esecuzione non portava mai l’intensità a livello di “vigoroso” (circa 6 METs) in nessuno degli esercizi, il campionamento nella pausa di recupero li ha classificati tutti (eccetto il Sit up) come vigorosi, con il Pull ups a livello di 8 METs!! Come già discusso in altri articoli relativi alle HIIT (High Intensity Interval Training) quando lo scopo dell’allenamento è aumentare la spesa energetica il parametro di riferimento non è il dispendio durante l’attività, ma quello che si verifica al termine della stessa.


Jesse Vezina, et. al., “An Examination of the Differences Between Two Methods of Estimating Energy Expenditure in Resistance Training Activities,” Journal of Strength and Conditioning Research, April 2014 – Volume 28 – Issue 4 – p 1026–1031

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...