Anatomia di un allenamento

In questo articolo vorrei trattare un tema che spesso è dato per scontato ed acquisito, ma che nella realtà dei fatti, molto spesso non lo è. Parlo del contenuto informativo di un allenamento. Vi siete mai chiesti qual è la genesi di un allenamento, come nasce? Perché è fatto in un modo piuttosto che in un altro? Ogni proposta di allenamento reca con sé sempre un contenuto informativo, spesso veicolato da strani codici Z1, Z2, FL, FM soglia etc.increase-cycling-training-volumeL’effetto di un allenamento è determinato dalla qualità delle informazioni contenute, ma anche dalla capacità dell’atleta di “leggere” e capire l’allenamento. Spingo sempre gli atleti ad essere curiosi a non accettare il pesce pescato, ma ad imparare a pescare. Solo in questo modo si può avere l’autonomia per capire, ottenere risultati e crescere. Continua a leggere…

Annunci